La sfida dell' arteriosclerosi

Nei Paesi a elevato standard di vita l’arteriosclerosi o aterosclerosi è la più importante causa di malattia e di morte.

In Svizzera circa il 40% delle persone muoiono per una malattia arteriosclerotica, cioè dovuta a un disturbo della circolazione sanguigna nelle arterie. Le conseguenze tipiche dell’arteriosclerosi, che spesso mettono la vita in pericolo, sono l’angina pectoris, l’infarto cardiaco, l’ictus cerebrale, i disturbi dell’irrorazione sanguigna nelle gambe. Benché l’arteriosclerosi sia oggetto di approfonditi studi, sappiamo ancor sempre troppo poco di questa malattia. Come si riesce a mantenere efficiente l’endotelio (tessuto che riveste l’interno dei vasi sanguigni) con le sue proprietà del tutto particolari fino in tarda età? Perché per esempio l’endotelio è così sensibile ai noti fattori di rischio fumo, ipertensione, ipercolesterolemia? Come si formano le placche aterosclerotiche? Perché non tutte le arterie del nostro corpo sono soggette in ugual misura all’arteriosclerosi? Com’è possibile migliorare la terapia di queste malattie?


Saperne di più

Nostra promozione della ricerca

La Fondazione Svizzera di Cardiologia promuove progetti di ricerca molto promettenti nell'ambito cardiovascolare.

Opuscolo disponibile in tedesco e in francese.

Ordinare qui

Condividi il sito Web