#aCasaSani

Coronavirus: informazioni aggiornate per pazienti cardiopatici

Le raccomandazioni dell’Ufficio federale della sanità pubblica proteggono dall'infezione da virus Corona. Le persone con più di 65 anni e quelle con patologie preesistenti, come malattie cardiovascolari, presentano un decorso più grave della malattia. Ecco perché per loro il rispetto delle regole è particolarmente importante.

I malati e le persone anziane sono particolarmente a rischio
Per fortuna, nella maggior parte dei casi, la malattia COVID-19 causata dal coronavirus risulta relativamente innocua. Tuttavia, nelle persone con più di 65 anni e in quelle con patologie preesistenti, il rischio che la malattia abbia un decorso più grave, eventualmente con esito fatale, è nettamente più elevato. Ciò vale soprattutto per le persone con malattie cardiovascolari, ma anche per quelle con diabete, malattie respiratorie, cancro o con terapia immunosoppressiva, oppure da obesità di grado elevato (BMI di 40 kg/m2 o più). Se non siete certi di essere tra le persone particolarmente a rischio, rivolgetevi al vostro medico. 

Norme igieniche personali

Prendere sul serio le raccomandazioni
L’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) ha adottato delle misure per frenare la diffusione del virus. Inoltre, le regole di comportamento emanate dall’UFSP consentono a ciascuno di proteggere se stesso e gli altri. La Fondazione Svizzera di Cardiologia raccomanda ai gruppi a rischio sopraindicati di attenersi assolutamente a tali regole. 

Il Consiglio federale esorta a continuare a proteggere sé stessi e gli altri. Continuate ad attenervi alle regole di igiene e di comportamento. E seguite attentamente le istruzioni in caso di sintomi. 

Come è ridurre il rischio di contagio

  • Lavarsi bene le mani più volte al giorno con acqua e sapone e/o utilizzando un disinfettante per le mani.
  • Quando si tossisce o si starnutisce tenere un fazzoletto di carta davanti alla bocca e al naso. Gettare il fazzoletto in un bidone dell’immondizia chiuso e lavarsi bene le mani con acqua e sapone e/o utilizzando un disinfettante per le mani.
  • Se non si ha un fazzoletto di carta a disposizione, tossire o starnutire nella piega del gomito.
  • Evitare le strette di mano e i baci di saluto; possibilmente tenersi a una certa distanza dall’interlocutore; meglio non toccare il naso, la bocca e gli occhi.
  • Indossate la mascherina se non è possibile tenersi a distanza. Rispettate l’obbligo della mascherina sui mezzi pubblici.
  • L’app SwissCovid contribuisce a interrompere le catene di trasmissione.
  • In caso di sintomi restate a casa.
  • Vedi anche www.ufsp-coronavirus.ch

Raccomandazioni per le persone con più di 65 anni e per quelle già affette da altre malattie: 

  • Evitate i luoghi molto frequentati (p. es. stazioni, trasporti pubblici) e gli orari di punta (p. es. la spesa al sabato o il traffico pendolare). Se tuttavia vi trovate in questi luoghi e non riuscite a mantenere la distanza necessaria, vi raccomandiamo di indossare la mascherina igienica.
  • Tenetevi a distanza dalle altre persone (almeno 1,5 metri).
  • Se esercitate un’attività professionale e siete una persona particolarmente a rischio a causa di una malattia preesistente, è compito del datore di lavoro proteggervi. Trovate maggiori informazioni sul sito Web dell'UFSP.
  • Se manifestate uno o più quali tosse (perlopiù secca), mal di gola, affanno, febbre, sensazione di febbre, dolori muscolari o improvvisa perdita dell’olfatto e/o del gusto, chiamate immediatamente il vostro medico o un ospedale. Descrivete i vostri sintomi e non dimenticate di dire che siete una persona particolarmente a rischio.

Raccomandazioni attuali per persone particolarmente a rischio si trovano qui

Nota sugli eventi della Fondazione Svizzera di Cardiologia
Per non esporre i partecipanti a rischi inutili, alcuni eventi saranno rinviati. Il nostro calendario degli eventi fornisce le necessarie informazioni.  

Per maggiori informazioni: 

  • sito Web dell’UFSP
  • Infoline Coronavirus Tel. 058 463 00 00. Personale qualificato dell’UFSP risponde alle domande sul Coronavirus tutti i giorni 24 ore su 24.

Informazioni del 4 marzo, versione aggiornata del 01 giuglio 2020


[Translate to Italienisch:] spenden

Le loro offerte contribuiscono a comprendere meglio le malattie cardiovascolari, individuarle più precocemente e curarle più efficacemente. Aiutate anche voi.

Coronavirus, COVID-19: domande e risposte

Coronavirus, COVID-19: domande e risposte

Cosa devono sapere le persone con malattie cardiovascolari: risposte alle domande più importanti.

Ricette sane per il cuore

Con le nostre ricette porta in tavola con un tocco magico un pasto sano e delizioso. Facile da cucinare. Garantito. Alle ricette.

Quiz

Divertente e informativo

Come mantenersi sani a casa ai tempi del coronavirus? Qui si trova informazioni, suggerimenti, consigli sul rilassamento e un quiz sullo stile di vita sano.

Condividi il sito Web