50 anni con tutto il cuore

La Fondazione Svizzera di Cardiologia è stata fondata 50 anni fa. Oggi è l’unica organizzazione di pubblica utilità attiva sul piano nazionale nel campo delle malattie cardiovascolari che opera sia nella promozione della ricerca sia nell’informazione e nella prevenzione. Il nostro passato di successo ci incoraggia per il futuro. Ecco una panoramica delle nostre attività per i nostri 50 anni di attività.

 

50 anni di impegno per il cuore

50 anni fa la Fondazione Svizzera di Cardiologia ha dato inizio alla lotta contro le cardiopatie e successivamente contro l’ictus cerebrale. Nel 1980 queste malattie erano la causa di circa la metà dei decessi della popolazione svizzera. Se da allora tale incidenza è diminuita, è merito anche delle nostre attività di successo. Per saperne di più.

La Posta dedica alla Fondazione Svizzera di Cardiologia un francobollo

Il tuo cuore batte per te! È questo il messaggio che si legge sul francobollo speciale stampato in occasione dei 50 anni della nostra fondazione. La Posta rende omaggio all’attività della Fondazione Svizzera di Cardiologia con una decorazione particolare per ogni lettera. Per saperne di più sul francobollo con il battito cardiaco.

Progetti scolastici HELP

Nell’ambito del suo cinquantenario la Fondazione Svizzera di Cardiologia formerà complessivamente 50 classi scolastiche alle misure salvavita. Con il Programma HELP per la gioventù e per le scuole si intende innalzare la possibilità di sopravvivenza attualmente di solo il 5 percento in caso di arresto cardiovascolare. Questo a condizione che, in caso di emergenza, un numero maggiore di non professionisti sia in grado di individuare i sintomi, allertare immediatamente il 144, praticare un massaggio cardiaco e usare correttamente il defibrillatore esterno automatico DAE. Qualche foto delle classi

Iniziativa CONOSCE I SUOI VALORI?

In occasione del suo cinquantenario la Fondazione Svizzera di Cardiologia ha regalato 5000 CardioTest del valore di 49 franchi ciascuno. Il CardioTest determina i valori di rischio di incorrere in un infarto cardiaco o un ictus cerebrale. Le persone dai 50 anni in su potevano ordinare il relativo buono. Il CardioTest poteva essere eseguito in una delle 500 farmacie certificate dalla Fondazione Svizzera di Cardiologia.

Condividi il sito Web