Pressione arteriosa

In Svizzera approssimativamente un adulto su quattro ha la pressione arteriosa troppo alta: sono circa 1,5 milioni di persone. Dell’ipertensione non ci si accorge, non causa disturbi e ciononostante ha effetti fatali: può avere come conseguenze ictus cerebrale, infarto cardiaco, angina pectoris, insufficienza cardiaca (debolezza di cuore), disturbi dell’irrorazione sanguigna delle gambe o danni ai reni.

Nei vasi arteriosi dev’esserci una certa pressione per far scorrere il sangue nella circolazione. Ogni battito cardiaco provoca un’onda di pressione che viene trasmessa nelle arterie. La regolazione della pressione arteriosa avviene mediante un’interazione tra diametro delle arterie, forza del cuore e volume del sangue. In molte persone la pressione arteriosa è troppo alta, superiore ai limiti di 139/89 mm Hg (ipertensione arteriosa). Normalmente l’ipertensione non si avverte. Perciò un terzo degli ipertesi non sa di esserlo.

Dannosa alla salute

Un’ipertensione che persiste per mesi e anni danneggia il cuore e le arterie:

  • Le arterie si induriscono e si ispessiscono (arteriosclerosi).
  • Il rischio di infarto cardiaco e ictus cerebrale aumenta da due a dieci volte.
  • Possono conseguirvi delle malattie come infarto cardiaco, insufficienza cardiaca, ictus cerebrale, insufficienza renale, disturbi dell’irrorazione sanguigna delle gambe e debolezza della vista.

Perciò gli adulti dovrebbero misurare la pressione almeno una volta all’anno. Può essere utile misurarsi regolarmente la pressione a domicilio. Per maggiori informazioni sull'automisurazione della pressione arteriosa clicchi qui.

Come posso prevenire l’ipertensione?

Pressione arteriosa
Pressione arteriosa

Con uno stile di vita sano può contribuire a mantenere la pressione arteriosa nell’ambito normale.

  • Non fumi. Fumare danneggia i vasi sanguigni e aumenta il rischio di ipertensione.
  • Abbia cura di un’alimentazione equilibrata. Ecco la “ricetta” giusta di un’alimentazione sana per il cuore: molta frutta, verdura e prodotti a base di cereali integrali, latticini a contenuto ridotto di grassi, pochi grassi animali.
  • Usi meno sale. In parecchie persone il sale contenuto nell’alimentazione fa salire la pressione.
  • Consumi bevande alcooliche solo con moderazione. L’alcool è uno dei fattori che fanno salire la pressione. Meno alcool è più sano!
  • Faccia del moto. Con un’attività fisica regolare nella vita di tutti i giorni e praticando sport si può abbassare la pressione.
  • Riduca il sovrappeso. Cerchi di mantenere o di raggiungere un peso normale.
  • Elimini lo stress. Pensi a rilassarsi a sufficienza: farà abbassare la pressione.
  • Da non dimenticare: misurare la pressione una volta all’anno!

Cambiare stile di vita è opportuno anche se lei è già iperteso. Spesso si riesce così ad abbassare la pressione. 

Condividi il sito Web